Passa ai contenuti principali

Il mistero della fenice



 
Eccomi qua, studentessa a tempo pieno e scrittrice in erba, a presentarvi il mio primo libro!
Il mistero della fenice è un romanzo fantasy iniziato per caso, quando avevo tredici anni, e diventato piano piano il libro che spero abbiate desiderio di leggere per immergervi nella vita avventurosa e piena di mistero di René e dei suoi amici.

Tanto per stuzzicare un po’ la vostra curiosità, eccovi la sinossi del romanzo:
“Renée alzò preoccupata lo sguardo verso il cielo, nubi scure e dense correvano rapide verso est e un vento gelido si era alzato all’improvviso insinuandosi sotto i suoi vestiti.
Avvertì una dolorosa fitta al petto e un sinistro presagio si fece strada nella sua mente. Lasciò cadere a terra i rami secchi che aveva raccolto e corse verso casa, veloce come se avesse il diavolo alle calcagna.”
Chi è Renée Lancrè?
Perché il malvagio Conte di Moussac è disposto a tutto pur di averla per sé?

Se vi piace lo trovate in versione epub e kindle, su Amazon, Kobo, IBS, Unilibro e in tanti altri negozi.
Ivece la versione cartacea è disponibile solo su Amazon e StreetLib.
Buona lettura!
 

Commenti

Ofelia Deville ha detto…
Ho letto il tuo libro, sei davvero molto brava. Hai saputo creare una storia avvincente e interessante, i personaggi sono gestiti molto bene.
Aspetto il seguito, perché ci sarà vero?
Ofelia
Lucrezia Ruggeri ha detto…
Ciao Ofelia, ci troviamo anche qui!!!!!
Certo che ci sarà un seguito, anche se al momento sono indecisa tra scrivere subito il seguito oppure creare un altro fantasy che mi frulla in testa e poi fare il seguito... boh, vedremo!
Kiss!!!
Francesca A. Vanni ha detto…
Ciao piccola!
Sono contenta che abbia trovato il tempo di aprire un blog, così avrai più visibilità e conoscerai tante persone simpatiche.
Un abbraccio, Franny

ps: ti spammo il blog da me
Mariella ha detto…
Ciao Lucrezia! Benvenuta nel mondo blogger. Fa sempre piacere quando si apre una nuova casa. Anche se non sono amante del genere, ultimamente mi sto dedicando al fantastico. Segno il tuo libro e a presto!
Lucrezia Ruggeri ha detto…
Ma grazie, sei tenerissima!!!!!
Baci, Luzia :-)
Lucrezia Ruggeri ha detto…
Ciao Mariella, non ti conosco ancora ma già mi stai simpatica!
Ti ringrazio e vengo a fare un salto sul tuo blog :-)
Luzia
Roberta Gandolfo ha detto…
Ciao Lucrezia, buona fortuna con il blog e soprattutto con la scrittura ^_^
Patricia Moll ha detto…
Non ho mai letto molto del genere però mai dire mai. Intanto... in bocca al lupo! 😊
Lucrezia Ruggeri ha detto…
Grazie!!!

Post popolari in questo blog

Post leggero leggero...

Il vecchio e il bambino

Un vecchio e un bambino si preser per mano
e andarono insieme incontro alla sera.
La polvere rossa si alzava lontano
e il sole brillava di luce non vera.

L'immensa pianura sembrava arrivare
fin dove l'occhio di un uomo poteva guardare
e tutto d'intorno non c'era nessuno
solo il tetro contorno di torri di fumo.

I due camminavano, il giorno cadeva
il vecchio parlava e piano piangeva
con l'anima assente, con gli occhi bagnati
seguiva il ricordo di miti passati. I vecchi subiscon le ingiurie degli anni
non sanno distinguere il vero dai sogni
i vecchi non sanno nel loro pensiero
distinguer nei sogni il falso dal vero.

E il vecchio diceva guardando lontano:
"Immagina questo coperto di grano.
Immagina i frutti, immagina i fiori
e pensa alle voci e pensa ai colori"

"E in questa pianura, fin dove si perde
crescevano gli alberi e tutto era verde
cadeva la pioggia, segnavano i soli
il ritmo dell'uomo e delle stagioni."

Il bimbo ristette, lo sguardo e…

Era meglio se restavo figlia unica!