Passa ai contenuti principali

La prima pioggia d'autunno



Scendon le gocce della prima pioggia
che sul selciato ancor timida batte,
mentre settembre lietamente sfoggia
l'ardore delle sue bacche scarlatte.
E le foglie chiacchierine
parlano dell'autunno che ritorna
e che sotto la pioggia fine fine
di pampini e di bacche agile s'adorna.
(Marino Moretti)


Commenti

Morgana Lefay ha detto…
I versi sono evocativi dell'incanto autunnale, che è ancora ben lungi da mostrarsi in tutto il suo splendore a causa di questa estate troppo invadente.
Ciao :-)
Lucrezia Ruggeri ha detto…
@Morgana Lefay
Sì purtroppo l'autunno non si è ancora mostrato nel suo splendore.
Grazie per il commento!
Francesca A. Vanni ha detto…
Bella poesia, che non conoscevo.
Speriamo che presto settembre sveli il suo incanto autunnale.
Sugar Free ha detto…
Invochiamo la pioggia!
Bella poesia, comunque, anche se a scuola non l'ho ancora studiata né credo accadrà mai coi programmi stravecchi che ci sono.
Anke Agata Russo ha detto…
Bella poesia, immagino la pioggia, un bel libro da leggere e della cioccolata calda!
Lucrezia Ruggeri ha detto…
@Francesca A. Vanni
Speriamo perché in questi giorni anche in montagna ha fatto un po' caldo.
Lucrezia Ruggeri ha detto…
@Sugar Free
Penny, tesoro, mi sono diplomata l'anno scorso come ben sai e questa poesia non c'era.
Rassegnati, la dovrai scoprire da sola!
Lucrezia Ruggeri ha detto…
@Anke Agata Russo
Hai una cioccolata anche per me?

Post popolari in questo blog

Io, folle potteriana!

Recensione a sorpresa!