Passa ai contenuti principali

Farfalla di vetro (di Meira Delmar)


Vieni a guardare con me
la fine della pioggia.
Cadono le ultime gocce come
diamanti staccatisi
dalla corona dell'inverno,
e torna a essere
nuda l'aria.
Presto un raggio di sole
accenderà il verde
del cortile,
e salteranno sul prato
ancora una volta gli uccelli.
Vieni con me e infilziamo l'istante
- farfalla di vetro -
su questa pagina.
(Meira Delmar)
 


Commenti

Riccardo Giannini ha detto…
La pioggia d'estate è bellissima. Porta il fresco e poi quando ci lascia, c'è quell'effetto che descrive questa bella poesia: il verde ravvivato dai raggi del sole (e ravvivato anche dall'effetto bagnato, dopo la secca precedente).

Di inverno e autunno è meno piacevole, ma comunque importante per il benessere della natura.

Francesca A. Vanni ha detto…
Una poesia bellissima, mi ha commossa!
Un abbraccio.
Anke Agata Russo ha detto…
Bellissima!
Lucrezia Ruggeri ha detto…
@Riccardo Giannini
Dove vivo io la pioggia in estate è splendida, quando cade sulle montagne.
In inverno però, neve e neve!
Lucrezia Ruggeri ha detto…
@Francesca A. Vanni e Anke Agata Russo
Grazie per averla apprezzata.
Baci!
Ofelia Deville ha detto…
Bella e delicata, questa poesia, come la pioggerellina descritta nei suoi versi :-)
Versi che accarezzano l'anima.
Olivia Hessen ha detto…
Una poesia delicatissima!
Grazie per il codice htmel dei libri, adesso lo applico anche io al blog :-)
Baci

Post popolari in questo blog

Era meglio se restavo figlia unica!

Segnalazione del libro "Un giorno ad Armonia vol. 2"

Doppia segnalazione: "L'Imperatrice della tredicesima terra" di Ilaria Vecchietti e "Chiamami col tuo nome" di André Aciman